ANCORA QUI!!!

ORA IL MIO BLOG è QUESTO - http://daniele-uboldi.blogspot.com

domenica 20 dicembre 2009

Su di una strada ghiacciata è meglio darsi una bella regolata!

In questa settimana ho fatto il minimo sindacale, dopo i 36 km di domenica scorsa avevo fissato a 4 gli allenamenti post/lungo, ma a quello di ieri vi ho rinunciato più che altro per la mia incolumità, la neve di venerdì, seguita da un discesa repentina della temperatura ha fatto si che le strade fossero ricoperte da delle lastre di ghiaccio.
Così ieri sono rimasto al caldo a fare un po’ di stretching e alcuni esercizi di potenziamento muscolare.
Questa mattina invece ho sfidato i -7 delle ore 11:00 e approfittando delle strade un pochino più libere, ma non di tanto, con grande mia soddisfazione e divertimento, ho portato a casa un buon allenamento, anche se ho dovuto finirlo qualche minuto prima per aver “cannato” la scelta dei guanti, infatti verso la fine avevo le mani nel congelatore!
Spero che le prossime nevicate siano accompagnate da temperature più consone a questa zone, è divertente e allenante correre su di un bel manto di soffice neve, 5/6 cm non di più, è invece pericoloso e difficoltoso pattinare con delle scarpette da running su di uno specchio di ghiaccio.
Oggi avevo ai piedi le nuovissime e bellissime Saucony Progride Triumph 7 Limited Edition, di colore arancio, ottime per le condizioni stradali di questa mattina visto che hanno un bella suola tacchettata.

Dopo 25 km con loro posso dire che sono delle buonissime A3 (anche se è ancora presto per un giudizio definitivo), ammortizzanti ma anche sufficientemente reattive, le ho trovate più secche e rumorose rispetto alle Jazz 12, ma probabilmente il sistema Progrid si deve ancora ammorbidire, la stessa cosa l’ho avvertito con le Jazz 12 nei primi km (a oggi ne ho fatti poco più di 100 e sono già molto più morbide), inoltre il disegno e le caratteristiche della suola le rendono poco anonime in fatto di rumorosità, anche se posso dire già da ora che sono molto protettive, in tutti i sensi, anche per via della tomaia col sistema Arch-Lock che avvolge il piede, ed è rassicurante l’altezza della tomaia stessa che sostiene benissimo la caviglia, ma questa è anche la conseguenza della loro rigidità e poca flessibilità rispetto alle sorelline più leggere, caratteristica questa di molte A3 dal peso sostenuto come sono le Triumph 7 (366gr il 9US) contro le Jazz 12 (296gr il 9US).
Insomma sono un bel carro armato per macinare km su km in allenamento e per certi ritmi non troppo veloci anche da gara, come la maratona e oltre.
Per quanto mi riguarda alla mezza di San Gaudenzio userò le Jazz 12, mentre per la Brianza Marathon avrò tempo per decidere.
Martedì: 1h 06' = 5'22"/km
Giovedì: 1h 30' = 5'12"/km
Domenica: 1h 13' = 5'39"/km
Totale km 42,51

8 commenti:

  1. Il titolo fa pure rima.....ma che freddo è vero? siamo messi bene con questo ghiaccio infernale !!! Buon Natale a te Dani !

    RispondiElimina
  2. Discorso guanti ...
    Io ho sempre avuto un rapporto conflittuale!

    Se son pesanti mi dan fastidio, se son leggere rischio di congelare.....

    Oggi sono uscito con i guanti in PILE sul riscaldamento ....

    Per le ripetute li ho tolti e messo quelli di seta (della dechatlon) .....

    Ho finito praticamente con su tutti e DUE per il freddo!!!

    Vorrei prendere quelli della MIZUNO i Breath Thermo ...ma cazzo costano un occhio della testa!!!

    RispondiElimina
  3. Francarun:
    Dici bene Franca! va bene il feddo ma quando è troppo è troppo! il ghiaccio è terribile per chi corre in bici o a piedi!

    Lucky73:
    Io uso 3 paia di quanti della Decathlon ma ho capito oggi che il trucco è quello di avere sempre e cmq quelli di seta sotto, poi sopra ci metto quelli che voglio! pile o lanetta!
    Certo che quelli del tipo Mizuno sarebbero ideali!

    RispondiElimina
  4. Ma quante scarpe hai Dani?! :-D
    Io ce li ho quelli della Breath Thermo della Mizuno. Quelli fini tipo Decathlon non valgono il prezzo che li fan pagare, scaldano molto di più quelli Nike in Dri-Fit. Quelli in tessuto più spessino tipo cotone sempre Breath Thermo non li ho provati ma a sto punto non li acquisto dati i precedenti. Consiglio sempre utile quello di darsi una bella splamata di crema idratante alle mani prima di indossare i guanti, il freddo aggredisce meno.

    RispondiElimina
  5. In questi giorni ci vogliono piedi di piombo....

    RispondiElimina
  6. franchino:
    Con le Triumph 7 sono a quota (((14))) come ho già avuto modo di dire le scarpette da running sono il mio hobby!
    I guanti forse un po meno ih ih ih ... ma forse è giunto il momento che mi rifornisca al meglio, se non voglio perderci le dita!

    Diego:
    Hai ragione! infatti metto le scarpe più pesanti che ho!!! -^-

    RispondiElimina