ANCORA QUI!!!

ORA IL MIO BLOG è QUESTO - http://daniele-uboldi.blogspot.com

sabato 20 febbraio 2010

Dal Piede d'Oro alle mezze ......

Troppo logorroico il titolo, ma avrebbe voluto essere in definitiva questo: "Dal Piede d'Oro alle mezze, aspettando il Giro del Varesotto, passando tra le gare del campionato sociale e quache gara storica/classica, qua e là".
Di carne al fuoco comunque c'è né molta!
Mancano 15 giorni alla Lago Maggiore Half Marathon, prima mezza dell’anno per me.
Nella tabella che sto seguendo dovrebbe essere solamente una tappa in preparazione alla Scarpa d’Oro di Vigevano, la mia seconda mezza della stagione.
Da Verbania e Stresa dovrei correre in progressione, ma alla fine so benissimo che non mi risparmierò in entrambi gli appuntamenti, pensando soprattutto al primo, valido per il campionato sociale.

Gli allenamenti proseguono bene e sto ritrovando giorno dopo giorno una condizione accettabile.
Confrontando le varie sessioni di ripetute che svolgo, spero in maniera diligente, deduco che la velocità aumenta di settimana in settimana e con lei la resistenza allo sforzo.

Lunedì: 8 km a 5’11"
Martedì: 20’ di risc. + 10x400 a 3’58” rec. 1’ camminando
Mercoledì: 10 km a 5’37”
Giovedì: 20’ di risc. + 3x1200 a 4’13” + 3x800 a 4’11” rec. 2’ camminando
Domenica: Domani correrò a ritmo gara in Valle Olona, dove ho l’occasione di testarmi in tutte le condizioni possibili: sterrati, sentieri boschivi, salite, discese e poco asfalto, caratteristiche allenati per qualsiasi impegno futuro, ma soprattutto simili a quelle che troverò a Cadrezzate, caratteristiche queste, comuni in quasi tutte le gare del Piede d’Oro.


Ma prima della mezza del lago, correrò a Cadrezzate per il Piede d’Oro, come ho già avuto modo di scrivere, quest’anno sarò leggermente più presente in questo storico e bel circuito del Varesotto, compatibilmente con gli altri impegni podistici.
Di sicuro sarò a Cadrezzate, Samarate, Albizzate e Casorate Sempione, inserite nel campionato sociale della mia società, e poi di volta in volta valuterò dove potrei correre, alla Camminata di S.Anna a Besozzo, per esempio, ci sono stato anche l’anno scorso e mi sono molto divertito, unica tappa serale del circuito e probabilmente l’unica corsa completamente su asfalto, ma qui chiedo lumi al Piede d’Oro in persona e cioè l’amico Beppe!

Come tutti voi sapete domani a Varese andrà in scena la prima tappa di questo circuito, colgo l’occasione per augurare agli iscritti e ai partecipanti saltuari, come lo sarà il sottoscritto nel prosieguo della stagione, di vivere l’inizio di un bel viaggio lungo tutto un anno, un viaggio che porterà gli appassionati negli angoli più caratteristici del nostro meraviglioso territorio!

9 commenti:

  1. Che foto! Avevo messo cosi bene il chip alla scarpa che ci è voluto mezz'ora per toglierlo!! Forse è meglio che uso la fascia la prossima volta......Faccio anche io il Piede d'oro, come un fondo lento però!! A domani :-)

    RispondiElimina
  2. Grande Dani! Mi hai chiamato in causa ed eccomi qua!
    Effettivamente quella di Besozzo è una delle rare tappe interamente su asfalto; l'anno scorso le uniche a "fargli compagnia" erano Cunardo e la Cittiglio-Vararo (quest'ultima uscita dal calendario 2010). Poi ce ne erano altre (non molte per la verità) dove lo sterrato era limitato, ma comunque c'era...
    Quest'anno ci sono delle new entry, vedremo cosa offriranno, anche se comunque fa proprio parte della "mentalità" Piede d'Oro avere dei tracciati misti, decisamente non piatti e che permettano di scoprire le bellezze della zona.
    Ci si vede a Cadrezzate, per intanto buoni allenamenti ;-)

    RispondiElimina
  3. Ciao, mi inserisco anch'io su quello che scrive Beppe. La "mentalità" Piede d'Oro dovrebbe essere un bel po' smussata. A volte più che correre devi cercare di non farti male, visti certi percorsi.... E' forse uno dei pochi appunti che posso fare a questo bel circuito. Buone gare a tutti.
    Domani "forse,forse" sono in valle anche io con la bici, magari ci becchiamo.

    RispondiElimina
  4. Janine:
    Solo nel giro del varesotto dell'anno scorso ho usato il nastro per il chip, mi trovo meglio a metterlo nelle stringhe.
    Come dicevo nel post domani non ci sono a Varese, ci si vede a Cadrezzate!

    Beppe:
    Ho visto che una delle new entry sarà Arconate, a pochi km da casa mia, ed è stata per giunta l'anno scorso la mia prima corsa in assoluto, se il tracciato rimarrà lo stesso è quasi degno del Piede d'Oro, sentieri di campagna e poco asfalto, mancano solo le salite, in quella zona inesistenti.
    Ci vediamo a Cadrezzate!

    Mario:
    In un certo senso hai ragione, però non sono così esperto del circuito per dare un giudizio completo, credo che cmq siano caratteristiche quasi irrinunciabili per chi manovra questo movimento.
    L'unica cosa che mi permetto di dire è che ci vorrebbe l'introduzione del chip, sarebbe, secondo me, un impulso ulteriore alle gare del Piede d'Oro.

    RispondiElimina
  5. Dai Mario, non esagerare!
    Le tappe dove come dici tu "A volte più che correre devi cercare di non farti male..." sono capitate, ma l'anno scorso ne ricordo forse solo una che effettivamente era pericolosa, a causa del meteo caprccioso che aveva reso il tracciato davvero impraticabile! Male gli organizzatori che non avevano pensato ad un'alternativa, però bollare tutto il circuito in maniera così negativa non mi sembra per niente giusto.

    RispondiElimina
  6. Fai bene a inserire ripetute brevi in modo da velocizzarti ...
    Per il Lago Maggiore dovresti già avere un buon passo!

    RispondiElimina
  7. Beppe:
    Certo che 33 gare sono tante per non averne qualcuna in difetto, ma si può sempre migliorare!

    Lucky:
    Hai ragione! dopo questi 2 mesi di lenti ho capito cosa vuol dire perdere velocità!
    Ritrovarla è ora più dura, se poi teniano in conto che non avevo ancora raggiunto, secondo me, il massimo delle mie possibilità!
    Credo di avere dei margini di ulteriore miglioramento.

    RispondiElimina
  8. antonello rinaldi22 febbraio 2010 00:14

    Pronto per un 1h 35/36 te lo dicevo che in un mese tornavi a posto! A Verona ho sofferto di brutto ma ho chiuso in 1h 36' 25" ci vediamo domenica sul lago di monate (se recupero....)

    RispondiElimina