ANCORA QUI!!!

ORA IL MIO BLOG è QUESTO - http://daniele-uboldi.blogspot.com

domenica 21 marzo 2010

Voltiamo pagina! Ora inizia un altro periodo!




Ecco la Scarpa d’Oro Half Marathon tanto attesa, e come tutte le cose che si attendono con interesse e curiosità, ma soprattutto con dei buoni propositi, alla fine un po’ di amaro in bocca rimane!
A differenza della mezza del Lago Maggiore questa volta sono partito con un ritmo più deciso, l’obiettivo era di finire sotto i 4’30” di media, dopo tutto non sarebbe stato così proibitivo farlo, se è vero che i 33” erano stati portati a casa 15gg fa all’arrivo di un ondulato percorso in quel di Stresa e tra l’altro con buone sensazioni!
E invece niente da fare! fino al 18°km ero ancora in vantaggio, anche se di poco, 15”, poi negli ultimi 3 km il buio, un’oscurità che comunque era già iniziata verso il 15°/16°km, e i 4’28” di media avuti al 10°, i 4’29” al 15° e i 4’30” del 18° in poco più di 3 km sono finiti a 4’36” corrispondenti ad un time di 1h37’04”, 54” oltre il mio personale.

Percorso comunque poco scorrevole e tratti di strada a me poco graditi, oltre al fatto che al mio gps ho avuto 383m oltre la tradizionale distanza della mezza! BOH … e non sono stato l’unico! Altre considerazioni fatte da Beppe sul suo blog, riguardo l’organizzazione e la logistica, vengono da me condivise in toto.
Problemi di carburante! di carrozzeria! Boh devo ancora valutare a mente fredda, una cosa è certa, ho finito i 21 km con le gambe rigide e gli adduttori della dx dolenti, tutto ciò non si era verificato l’altra volta.
Inizio a pensare che al sottoscritto 15gg siano pochi per recuperare dal impegno fisico su questa distanza.

Sono sicuro anche che non centri nulla il fatto di essere partito più forte, quel ritmo lo sento mio, e forse anche i 4’ 25” sono alla mia portata, in questo periodo ho fatto pochi allenamenti oltre i 10/11km, percependo un periodo di rigetto verso certe distanze e probabilmente con la stanchezza accumulata 15gg fa + quella di oggi, tutto ciò si è fatto sentire.

Devo comunque trovare il mio bicchiere mezzo pieno!
E’ pur sempre la mia 2^ miglior prestazione, questa di Vigevano, su 5 mezze corse nella mia breve carriera podistica.

Ora fino alla fine di Settembre metto in un cassetto il sogno di avvicinarmi sempre più al muro dei 30’, credo che Gravellona, 26/09 e Busto Arsizio, 7/11 possano essere le sedi dei prossimi tentativi.

Qualche giorno di recupero e di massaggi, domani, e poi si inizia a pensare alle gare brevi e veloci come le serali, finalmente!
Con una nuova tabella che mi porterà ad affrontare nel migliore dei modi, spero, le gare in pista del Grand Prix, il Giro del Varesotto e il minicircuito “Corri con Pu.Ma”.
L’obiettivo su queste distanze è di intravedere da più vicino il “4”, ma si, i 4’ al km!
Senza dimenticare poi gli allenamenti in compagnia del Piede d’Oro! Eh certo, loro fanno parte della tabella!

Concludo questo post in allegria rimarcando la performance dell’amico Beppe, oggi con la sua nuova Società, ASD ATLETICA LA FORNACE, 46esimo assoluto e 6° di categoria col time di 1h18’51”. Grande! Caro Beppe, sono sicuro che con dei allenamenti mirati ti potresti togliere delle belle soddisfazioni anche su questa distanza!
Visitate il suo BLOG per leggere il racconto delle proprie emozioni.
Foto e filmati su CORSAMICA dell’amico Mario Busnelli, oggi piacevole compagno di viaggio.
Il servizio fotografico di Arturo lo trovate su Podisti.Net.
Oltre naturalmente all'articolo di Antonio Puricelli sul sito dell'Atletica Casorate, dove troverete anche il piazzamento dei 12 gialloneri arrivati oggi a Vigevano e di quelli impegnati alla Stramilano.

7 commenti:

  1. Ho corso a Vigevano un paio d'anni fà e non è certo agevole, sopratutto quando c'è un tempo umido e freddo, magari anche col vento.
    Anch'io ho corso a Verbania dopo al Mezza di Vittuone, e in effetti 15 gg. tra una mezza e l'altra sono pochi, sopratutto se corsi al limite del personale. Se gli allenamenti vanno bene voglio riprovarci a Vercelli il 16 maggio, vedremo. Buone corse veloci...
    Giancarlo (Corriamotutti)

    RispondiElimina
  2. Ho visto i risultati della scarpa d'oro e son stati quasi tutto al di sotto delle aspettative ....non è certo una mezza veloce!

    Bene DANI ti aspetto in pista!!

    RispondiElimina
  3. antonello rinaldi21 marzo 2010 20:46

    Bravo comunque Dani! Ha ragione giancarlo mezze tiratedue al mese son già troppe! io con scansione mensile ho fatto 37' 18 a casalb 36' 23" a verona e oggi 35' 09" nuovo personale. i garmin mi sa che sballano sia a verona che qui mi davano 21.500 Boh a presto! anzi si potrebbe fare una pizzata per festeggiare ste prime fatiche annuali

    RispondiElimina
  4. Giancarlo:
    Incomicio a crederci pure io che 2 mezze tirate in 15gg siano troppe, poi magari ci sono altre cause di certe prestazioni, ma iniziamo a togliere questa!
    Per fortuna oggi vento non c'è n'era, ma tanta umidità quella si!

    Lucky:
    Appuntamento sull'anello rosso allora!

    Antonello:
    Grande Antonello! oh! frenaaaaaa e chi ti piglia più ora, 1' inizia a diventare tanto!

    RispondiElimina
  5. L'umidità può averti creato fastidio alle gambe e inoltre il chilometraggio ridotto come dici in allenamento ti ha fatto spegnere la luce prima dell'arrivo. Nulla di grave, hai corso sul tuo ritmo e sicuramente due mezze in 14 giorni sono difficili da digerire, anche io oggi ero sottotono. Ti ho cercato ta le maglie gialle del Casorate ma non ti visto... Sarà per la prossima. Ciao!

    RispondiElimina
  6. Franchino:
    Ciaoooo! ti ho appena lasciato un commento su facebook!
    Mah! certamente sono diverse le cause che hanno contribuito alla mia prestazione e tutte sono degne di cronaca!

    Come ti ho scritto su facebook devo essere rincoglionito, perchè non sapevo o non me lo ricordavo più della tua presenza oggi a Vigevano, altrimenti ti avrei cercato pure io!
    Alla prossima, spero!

    RispondiElimina
  7. l'avrei rifatta per la 3° volta ma purtroppo.....percorso bellissimo vero?

    RispondiElimina